Skip to content

Duce

febbraio 8, 2017

Sono stanco della glorificazione dei “ducetti”vari alla Trump o alla Putin, di questi elogi agli uomini con “le palle”, quando ho dato ascolto alle palle ho fatto sempre e solo danni. Desidero ai posti di “comando” donne e uomini migliori di me non gente come me. Desidero persone intelligenti, visionari, sognatori che sappiano ispirare, esseri umani saggi costruttori di ponti non di muri. Il testosterone funziona per i muscoli in palestra non al cervello. Peace

“Hey”

gennaio 23, 2017

Prima…
dopo…

Notte Happy Days!…( anche se devo dire che sono curioso di quel che farà)..

2017

gennaio 1, 2017

Buon Anno😎

NO

dicembre 7, 2016

Ha vinto il No. Sono contento ma contrariamente a quelli che pensano molti, Renzi può restare al suo posto anche per i prossimi anni, l’importante è che si faccia un bagno di umiltà, che dopo di lui nessun diluvio, non se ne può più di questi Leader senza leadership, di questi Uomini soli al comando.

L’ambizione senza controllo diventa “straffottenza ” e viene giustamente punita. Testa bassa e lavorare per il paese e non per il proprio ego o almeno non solo per quello. ( se le leggi fossero scritte meglio senza che vengano ogni volta bocciate dalla consulta, vedi riforma sulla pubblica amministrazione, ne gioverebbe alla vostra credibilità)

Notte

Svista

novembre 30, 2016

Caro Lapo, Trump Tower no Trans Tower…suona simile ma ” ti suona” diverso!! Vai a fidarti dei tassisti newyorkesi..

Notte 

Chef stellato e strisciato..

novembre 23, 2016

Massimo Bottura ha reso noto che se vince il NO al referendum trasferirà il suo ristorante stellato a New York, evidentemente per lui vivere e prosperare in uno Stato che ha la mafia più potente del mondo, la corruzione estesa ad ogni livello, lo sperpero di denaro pubblico tra i più alti in Europa e una giustizia da terzo mondo non sono motivi sufficienti per andarsene… vai a capire.

Notte 

Domeniche sacre

novembre 22, 2016

Io faccio il commesso, e da qualche anno le cose nel nostro settore sono cambiate, tipo si lavora sempre la domenica è questo cambiamento in corso d’opera ha creato scompiglio e grandi rotture di palle. 

Comunque l’ironia non manca .
L’anno scorso durante la cena aziendale si siede al mio tavolo uno dei miei titolari. 

Si parla del più e del meno finché il discorso cade sul lavoro che facevo prima di entrare in negozio:” allora facevi il cuoco, però bel lavoro, come mai hai deciso di cambiare?”

” sai com’è, ero stufo di lavorare la domenica!😂😂”

Risata generale, ma a culo buson però ci son rimasto io😳…vasellinatemi!

Notte