Skip to content

SCELTE DIFFICILI

giugno 28, 2011

CARI AMICI POLIZIOTTI, E’ TEMPO DI DECIDERE DA CHE PARTE STARE, FIGLI ANCHE VOI DELLA CLASSE OPERAIA, VI SCONTRATE CON GENTE CHE CONDIVIDE LE VOSTRE ANSIE , DISILLUSIONI, PROBLEMI QUOTIDIANI E PICCOLE GIOIE. E’ TEMPO DI DISUBBIDIRE AI POTENTI ANZI AI POTENTATI CHE SE NE FREGANO DELLA VOSTRA CONDIZIONE E VI MANDANO A FARE IL LAVORO SPORCO MENTRE LORO SE NE STANNO A CASETTA A RIGIRARSI LE MAZZETTE CHE SICURAMENTE SI SPARTIRANNO PER FARE L’ENNESIMO MOSTRO DI CEMENTO.

E’ TEMPO DI DISERTARE! E’ TEMPO DI STARE CON IL POPOLO!

NOTTE.ILSONNAMBULO.

Annunci
5 commenti leave one →
  1. giugno 28, 2011 10:32 am

    ocio ragazzo che ti vengono a prendere, ma non saranno i poliziotti o i carabinieri, da te verranno i vigili urbani.

  2. madscape permalink
    giugno 28, 2011 12:07 pm

    mi aggiungo ai vigili urbani per prelevarti.
    il capo dei no tav e’ il capo di un centro sociale di Torino, il piu importante.vorrei chiedergli come si mantiene e che lavoro fa x vivere.
    altro nobile esponente dei no tav ( si dichiara pacifista-maoista) ha detto che e’ stata una manifestazione pacifica perché la violenza era su limiti accettabili.nom vedo differenza tra lui e chi parla di bombe intelligenti anche se sono su fronti opposti.
    con tutti i casini che abbiamo vogliamo autoescludersi dall Europa ancora di piu? propongo di togliere le agevolazioni di ” comunità montane” ai poveri abitanti della balle di Susa con in fotovoltaico gratis pagato dallo stato( noi tutti x nn sbagliare) sul tetto.
    siamo nel 2011 che si voglia o no. se perdiamo anche sto treno allora adpettiamoci la ricostituzione dei pogrom poi la Russia italiana e’ fatta.
    andate a cagare!

    • giugno 28, 2011 5:16 pm

      Controlla bene chi ha preso gli appalti per un corridoio che non ha valore visto che i beni scambiabili sono in costante diminuzione. uno l’hanno già condannato per turbativa d’asta.Tutti i cittadini presenti sono dei centri sociali, famiglie intere,come a Vicenza per il dal molin?missà che vedi ancora troppi comunisti per la strada.non confondere il gesto di un coglione per un movimento civile sostenuto da migliaia di cittadini. non siamo noi che ci escludiamo è l’Europa che l’ha già fatto vedi come con la Libia! non siamo credibili. ciao vecchio

      • madscape permalink
        giugno 28, 2011 6:39 pm

        l Italia resta l Italia e i ladri pure.non mi illudo che gli appalti siano onestamente vinti e il costo x km si abbassi ( e’ il piu alto d Europa svizzera compresa che e’ fatta di montagne…) pero’ 10..20…30…100 Mila cittadini non possono decidere per il bene di 60 milioni.
        senno’ i veneti possono andare in piazza e staccarsi dal mezzogiorno ( io lo definisco mezzanotte) oppure 1 milione dicono ok ai bordelli e si aprono le case chiuse…
        anzi forse questa e’ la soluzione.
        trombiamo invece di farci trombare di continuo.

  3. giugno 29, 2011 12:01 pm

    concordo ,e vorrei se ne discutesse di più se l’opera anzi qualsiasi opera sia davvero utile, tutto quà senza pregiudizi.ma il post voleva sottolineare lo scontro tra cittadini in divisa e non;…la guerra dei poveri a cui sarebbe bello dire basta. ciao

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: