Skip to content

Baila che Ritmo

giugno 29, 2011

All’inizio di tutta la mia carriera automobilistica ci fu lei: una “bellissima FIAT RITMO dell’85 che , diversamente dalla foto, si presentava in color marrone caffè con dettagli e cerchi in lega originali color oro. Data in regalo dal mio più caro cugino , è stata la prima chiave nella serratura che apre la portà della libertà.Era meravigliosamente sprovvista di tutto; incastrata tra i sedili anteriori c’era una radio a batterie, obbligo di fumare, volante in radica tanto per strizzare l’occhio al lusso e foglie da Cinquanta mila £ sempre pronte perchè beveva come una Ferrari.Quando ci salivo sopra ridevo come uno scemo pagliaccio ma mi piaceva , cazzo se mi piaceva,rappresentava a 19 anni quasi tutto.Rido pure ora quando penso alla faccia dei miei amici quando l’hanno vista la prima volta:” ma dove cazzo vai con stà roba ..e giù a ridere come dei pazzi”.Beh, non ho riso poi molto pochi mesi dopo  a cento metri dal ristorante dove lavoravo come cuoco ho voluto a tutti i costi abbracciare un platano e di lei è rimasto ben poco: di me , tranne ossa rotte e un buco al cuore, è rimasto tutto soprattutto un fantastico ricordo.
“..a vent’anni si è stupidi davvero , quante balle si ha in testa a quell’età…”(Guccini)

Annunci
13 commenti leave one →
  1. Ricky permalink
    giugno 29, 2011 3:08 pm

    Come al solito juventino che girava con la ritmo..si spacciava come ritmo abarth invece era ritmo baracca!! Sfigato…. Weh barbum giriamo con il BMW !! Ciao Davide 🙂

    • giugno 29, 2011 4:07 pm

      eh lo so, senza macchina ho approfondito le tecniche di seduzione, di necessità , virtù

  2. madscape permalink
    giugno 29, 2011 4:34 pm

    la ricordo la ritmo-ise… paura!!
    pero’una volta un amico mi disse: capaci tutti di andare a segno con il porche di papa’. provate voi con una R5 vecchia scassata come la mia.ogni conquista ne vale 200. Santa verità. era il lontano 94…chissà oggi cosa direbbe che anche con il porche il fine serata non e’ garantito.pero’ si e’ gia a un buon punto.

  3. giugno 29, 2011 8:26 pm

    è come la telefonata da casa , puoi sbagliare lo stesso ma certamente può essere un aiuto.

  4. giugno 29, 2011 8:46 pm

    non è la macchina a fare lo stupido, parafrasando il francesco “quanti stupidi ad ogni età……”

  5. giugno 29, 2011 8:59 pm

    pensandoci bene fra vent’anni dedicherai un post alla bicicletta, con tanto di foto e citerai guccini “lunga e diritta correva la strada, forte la mano teneva…..il manubrio”.

    • giugno 29, 2011 9:01 pm

      se fosse stata dritta non sarei in queste condizioni! ciao

      • giugno 29, 2011 9:25 pm

        lo so che c’era una curva ma tu pensavi che era diritta….. e tutto per non fare la svolta a destra, maledetto comunista.

  6. lazzaro permalink
    giugno 30, 2011 12:22 pm

    sapeva di fumo e di rock!

  7. Dario permalink
    giugno 30, 2011 2:35 pm

    Ciao cugino eh si quanti ricordi quella ritmo 65 TARGA ORO……. Se quei sedili potessero parlare……. Avevano piu’ buchi loro Che l’emmenthal… Maledette caccole….. Ricordo un giorno andai a Mestre a trovare una Mia coetanea affamata Che frequentava l’universita’ con me, proprio nel sedile sul quale tu appoggiavi il culo, vabbe’ dai mi fermo…… Bei ricordi. PS. Cugino ma te l’avevo regalata oppure imprestata..?!?!?! Cazzo mi devi una macchina!!!!!!!

    • giugno 30, 2011 8:54 pm

      a me devi 100 euro….. quelli che ti ho prestato per fare una “macchinata col cazzo”.
      il pirata
      ps giada sto scherzando, erano solo 50.

      • giada permalink
        luglio 1, 2011 11:56 am

        ah… mi pareva infatti che fossero solo 50 !

    • luglio 1, 2011 8:34 am

      Alcune di quelle caccole le ho pure ritrovate per mia fortuna!Eh si i sedili erano sfondati e adesso che ci penso c’era uno strano odore di fecondazione assistita…Me l’avevi regalata, giuro comunque quando torni ti pago una cena e facciamo pari( dove costa poco! sigh!)Ciao carissimo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: