Skip to content

Stessa spiaggia ,stesso mare.

luglio 23, 2011

Sveglia alle cinque, tanto non si aveva dormito neppure un minuto,colazione veloce e ultimi preparativi prima di partire per le vacanze.Vacanze che duravano un mese con i cugini e zii preferiti in un appartamento sufficientemente grande per contenere due famiglie per un totale di nove persone da contare poi le visite domenicali di altri cugini o amici. Il grande e indimenticato zio Luigino si faceva trovare davanti casa mia con la sua fiat 128 Rossa che differiva da quella di mio padre solo per il modello., infatti la sua era 128 Giardinetta (station wagon “de na volta” ).Queste due auto superavano le leggi della fisica ,sul tettuccio un portapacchi a griglia sosteneva praticamente una dispensa intera, con tanto di pentole, set tavolino ripieghevole da camping, valige e pure i materassini, tutto legato strettamente con cavi elastici che quando gli staccavi se non stavi attento ti cavavano un occhio.Nel bagagliaio ,essendo mio zio proprietario di un market, aveva tutto il bendidio gastronomico che si poteva desiderare e siccome era un Generoso vero avevamo da mangiare per un anno, aggiungiamoci in auto i miei quattro cugini e mia zia Sprint Maria ,il fatto che quell’auto si muovesse rimane per me ancora un mistero.Ovviamente noi non eravamo da meno, portapacchi gonfio e baule pieno della specialità di casa ovvero ragù di carne come se piovesse e vasi di conserva fatti rigorosamente in casa, arrosti già pronti perchè  quando si arriva a destinazione non c’è tempo per ” metter sù”!Partenza..Destinazione: ROSOLINA MARE.

to be continued…

Annunci
4 commenti leave one →
  1. luglio 23, 2011 11:08 am

    ti rendi conto che sono le famiglie come la tua a far diventare grande la fiat….la ritmo, la 128, e vadavialcul….. meglio una sana e robusta prinz.

  2. madscape permalink
    luglio 23, 2011 12:00 pm

    sembra un estratto dello show di brignano a zelig….bellissimo. e cmq anche il piu bello dei villaggi valtur non regala le emozioni e la gioia di quelle vacanze che facevamo da piccoli.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: