Skip to content

Feng Shui

luglio 25, 2012

Finito di leggere un libro sul Feng Shui, consigliato da una mia amica- collega che probabilmente sentendomi spesso parlare di fine del mondo e sfighe fisiche ha pensato bene di suggerirmi di imparare ad attrarre un po’ di fortuna.
Una cosa l’ho capita, dovrei abbattere la casa in cui sto e ricostruirla da zero , minacciare il direttore di banca per incrementare le entrate finanziarie, sposarmi il Tibet,ma la sfiga è sfiga e persino una esperta di Feng Shui come la scrittrice del suddetto libro difronte ad un Karma avverso , dice che non c’è statuetta, testuggine o simboli con nodi speciali che possono alleviare , deviare , scongiurare la sfortuna.
Che ci volete fa, peperoncino rosso in tasca, santini nel portafoglio, struccatina di palle , corna, e aglio scaccia figa e speriamo di farcela ancora!!

Annunci
19 commenti leave one →
  1. luglio 25, 2012 8:40 am

    Forse tu non sai che sono una consulente Feng Shui provetta !… Ho seguito un corso professionale l’inverno scorso presso la Scuola Italiana di Feng Shui di Verona. Interessantissimo!
    E anche pazzesco come risulti veritiera l’analisi che si fa !

    • luglio 25, 2012 9:07 am

      posso sottopormi??

    • ilsonnambulo permalink*
      luglio 25, 2012 10:30 am

      @ patty,Ma dai? Penso che una tartaruga a nord est male non faccia, e non parlo dei miei addominali😝

      • luglio 25, 2012 10:37 am

        Ah ah ah… bisognerebbe vedere un mucchio di cose…ma hai letto anche in merito alla casa in funzione di chi ci abita? (data di nascita ecc )?

      • luglio 25, 2012 10:41 am

        Si, si parla del materiale al quale si è più affini, ma non ho capito come leggere la tabella. Comunque , il bagno è in assoluto il posto più negativo della casa, ma ci voleva poco a capirlo, dopo certe sedute , ci ero arrivato pure io!! Ha ha

      • luglio 25, 2012 10:45 am

        Ma lo sapevi che un bagno negativo può generare una costante perdita di flussi economici?Molte spese insomma…

      • ilsonnambulo permalink*
        luglio 25, 2012 10:53 am

        Il bagno, come dice pure il libro, è piccolo e la porta punta al corridoio e non su altre porte, e poi per manie personali tengo sempre la porta chiusa.speriamo basti ad evitare il default…

  2. luglio 25, 2012 9:06 am

    mi avevi dato quasi una speranza.
    invece, dovrò demolirmi e ricostruirmi.
    e non esplicito il pensiero originale.

  3. luglio 25, 2012 12:36 pm

    @Sloggata: ma noooooo ! credimi, si può sempre fare qualcosa per rimediare . Colori, suppellettili, materiali, spostando mobili, tappeti… Il mio obiettivo è proprio quello di rivolgermi a persone che non hanno una marea di soldi da spendere ma che amano lo loro casa e hanno diritto a cercare di migliorarla con poco 😉

  4. luglio 25, 2012 1:23 pm

    caro sonny per abbattere la sfiga per prima cosa devi togliere l’antenna, quella che catalizza la sfortuna verso la tua persona.
    Qual’è l’antenna sulla tua persona? ma è semplice: quel dito in culo che ti hanno messo, al momento dell’assunzione, e mai più tolto, nel buco del culo!

  5. Pisopisello permalink
    luglio 25, 2012 2:50 pm

    La sfiga e’ sempre in allerta indipendente dai punti cardinali, se abiti a quartoggiaro puoi girarla come vuoi sempre in un posto di merda vivi.

    • luglio 25, 2012 3:21 pm

      Ah su questo niente da dire, scampia resta un posto di merda anche se tappezzi i muri di amuleti!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: