Skip to content

A 90..

agosto 4, 2012

Lunedì scorso la proprietà ha fermato noi commessi prima della chiusura del negozio per informarci dei nuovi orari che dal primo settembre andremo a fare. Roba che se non fossimo alla canna del gas non accetteresti neanche sotto tortura ( io per scherzare ho detto che lunedì prossimo ci fermeranno ancora ed esordiranno così: ” bene, la volta scorsa le buone notizie, ora le cattive!”…ha ha ha). Ma va da se che il periodo di sfiducia e di crisi è tale che non abbiamo osato nemmeno per un istante mettere in discussione ciò che da settembre rivoluzionerà profondamente le nostre vite , abbiamo solamente tentato di trovare un accordo condiviso sui turni…APRITI CIELO E BRUCIAMI IL CULO!!! Come se vestiti da moderni Che Guevara avessimo assaltato la Bastiglia, urla e strepiti ma poi in fondo hanno capito che non volevamo dar fuoco ad alcun che. Morale della favola? Carota e bastone legati insieme verso l’unico buchetto ancora disponibile dopo la cura Monti-Parlamento .
Speriamo passi questo momento.. Ma vi viene in mente l’adagio del Tenente Lo Russo in Mediterraneo: ” chi visse sperando, muore cagando” isoletta sperduta dell’Egeo.
Notte

Annunci
8 commenti leave one →
  1. agosto 5, 2012 7:27 am

    infatti sperano i titolari, e stanno cagando….. sulle nostre teste!!

  2. agosto 6, 2012 6:07 am

    si stava meglio quando si stava peggio, in passato si usava la vaselina ma dopo il taglio dei costi sono dolori.

  3. madscape permalink
    agosto 7, 2012 11:46 am

    caga amico mio, caga…. quello ancora non e’ tassato ma se lo fai al lavoro lo scalano dalla pausa caffè.

    • agosto 7, 2012 11:54 am

      Sicuro, dovrebbero mettere la tazza e la tazzina nello stesso posto, per risparmiare tempo!

  4. maria barberio permalink
    agosto 7, 2012 9:28 pm

    Aggiungo “chi di spernza vive disperato muore”. Non sottostare ai ladri legalizzati, ma cominciare a pensare seriamente a come venirne fuori per vivere una vita dignitosa. Forse stavano meglio gli schiavi che dovevano essere sfamati e avere un alloggio. Cominciamo a pensare a come costruire una realtà degna di essere vissuta. “Loro” non faranno mai nulla per noi, siamo noi a dover fare qualcosa per noi e per gli altri.
    E’ nella mente che deve nascere il futuro, che la gestazione sia saggia prima del parto. Se non nasce il futuro non ci sarà un’altra possibilità a breve termine.
    Buone ferie

  5. agosto 13, 2012 10:07 am

    ma solo noi riusciamo a metterci d’accordo per i turni??

    • agosto 13, 2012 1:23 pm

      Da noi la parola “d’accordo ” , è molto ma moooolto destabilizzante , quanto la parola …sssss….” sindacati”!!!!sssssss

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: